Pages

giovedì 18 giugno 2015

LE BELLE SORPRESE!

Dopo parecchi giorni di pioggia, finalmente ho fatto ritorno all'orto.
Ho trovato una vera e propria foresta ma anche delle belle sorprese, come i pomodori belli rossi e maturi, la prima zucchina degna di chiamarsi tale, le coste che finalmente sono cresciute in modo da farsi mangiare.
Ho trovato, ahimé, alcune insalate che sono cresciute troppo perchè stanno ormai producendo i semi,  lumache che si danno alla pazza gioia, mangiando e  lasciando bava sulle foglie di zucca, vegetazione cresciuta troppo, ma anche i girasoli sempre più alti e con il fiore che non mancherà molto a schiudersi.
I nasturzi e le calendule che ho seminato stanno producendo i primi fiori, mentre i tagete non ne vogliono proprio sapere di germinare.
Le cipolle si gonfiano sempre di più e il cetriolo sta fiorendo.
Urge comunque un'opera paziente di pulizia, che una brava ortolana non può non fare.













Nessun commento:

Posta un commento