Passa ai contenuti principali

Cartoline dal mio orto






Tempo fa iniziai a scrivere dei post per raccontarvi l'evoluzione del mio piccolo orto urbano che presi in affitto.
Intitolai questa rubrica "Il diario di un'inesperta ortolana", perchè, credetemi, fu la prima volta che mi dedicai alle cure di un orto.
Ahimè, non vi ho più aggiornato, e di questo mi spiace molto, però, in tutto questo tempo,  l'orto ha continuato ad esserci ed io a dedicarci tutto il mio tempo libero e la passione.
Ci sono state soddisfazioni ma anche errori che mi hanno insegnato a migliorare, come l'anno scorso, quando ho deciso di mettere delle piantine di cetrioli tra i pomodori, non sapendo che non amano stare vicini.
Quest'anno, nel progettare l'orto, sono stata molto attenta alle varie consociazioni e i cetrioli li ho messi molto lontani dai pomodori...infatti..questa volta ho una buona produzione.
Il mio orto l'ho progettato diversamente dall'anno scorso, ora assumerà man mano l'aspetto di un orto-giardino. Sono tanti ancora i lavori da fare, le erbacce man mano da togliere e i fiori che dovranno sbocciare tra gli ortaggi.
La terra è molto argillosa, e so che dovrò aggiungere del terriccio o della torba per renderla più friabile.
Al momento sto raccogliendo moltissime zucchine, qualche cetriolo, insalata.
Sarà meglio però che ve lo racconti attraverso le foto.

In quel terreno nudo, ho seminato peperoni, fagiolini e coste...
Ecco cosa succede quando non vado un giorno all'orto...

La borragine si è sparpagliata un po' ovunque, perchè decide lei dove stare...

In primo piano la melissa, a seguire origano e lavanda...



Peperoni friggitelli

Fagiolini

Pomodori 

Lavanda 






Calendula




Menta e rosmarino..cresciuti troppo, vero?

Lamponi



Zucchine, porri, coste e pomodori al fondo

Il mio grembiule da giardinaggio, molto comodo per tenervi spago e forbici per legare pomodori, cetrioli....




L'ultimo raccolto

Commenti

Post popolari in questo blog

LE GALLINE PASQUALI

- 15 giorni a Pasqua, primo giorno di primavera, ed ecco che mi viene voglia di creare qualcosa di allegro e festoso.
Qualche gomitolo di lana, un po' di ricerca in rete e....voilà .... il mio pollaio si sta formando...
Se volete anche voi cominciare a creare il vostro, questo è il link:

http://www.creativitaorganizzata.it/2014/04/14/come-fare-un-polletto-a-uncinetto-tutorial/






Ed ecco la mia Rosita
con i suoi due pulcini, che ha covato ovetti di cioccolato.
Sarà perché si è abbuffata di troppi biscottoni inzupposi?






SuperMammaBag, la nascita di una borsa super organizzata

Oggi voglio parlarvi di un bellissimo progetto che sta prendendo vita proprio in questi giorni.
Marzo è stato per me un mese di rinnovamento creativo, dopo un periodo in cui le idee su cosa volevo fare erano tante (troppe) e confuse.
E proprio mentre cercavo di fermare il caos creativo che c'era dentro di me, ecco che mi scrive Shalma alias mammashalma conosciuta qualche anno fa a Milano, durante la festa di compleanno a cui ero stata invitata da Casafacile la nota rivista di arredamento.
Shalma aveva un'idea e sono felice che abbia scelto me per realizzarla.
Ora sarete curiosi di sapere qual'è questa idea, vero?

Qui potete leggere come è nata la  SuperMammaBag


Io, che questa borsa l'ho creata e toccata dal vivo, posso aggiungere che è davvero speciale, perchè è stata pensata sia per la mamma che porta i bimbi all'asilo o al parco giochi, e ci deve mettere biberon, pannolini, crema e quant'altro, sia per la mamma che lavora, e va in ufficio e ci dovrà mettere …

DA UN SACCO DI JUTA NASCE UNA BORSA...MA NON SOLO...

Oggi ho riaperto finalmente il mio blog per aggiornarlo.
Voglio farvi conoscere alcuni dei miei lavoretti fatti in questo periodo.
Non scriverò molto; farò parlare le immagini, quindi..........


BUONA VISIONE 










...........con gli avanzi di stoffa....

perché
niente si butta....