Passa ai contenuti principali

PRIMAVERA NEL MIO TERRAZZINO CITTADINO

Sabato, 22 marzo 2014

Oggi è una giornata a dir la verità, tutt'altro che primaverile.
La pioggia si fa attendere, è vero, ma la temperatura è scesa di qualche grado e il sole non s'è più visto. 
Eppure c'è chi riserva delle belle sorprese, ovvero le piante che ho sul terrazzino.
La natura comincia a esplodere in maniera esponenziale ed io, da questo momento cercherò di tenere una specie di diario anche fotografico sulle sue evoluzioni.

Devo dire che sono molto soddisfatta del mio "Geranium Rozanne", aquistato 3 anni fa, molto resistente al clima invernale che c'è qui nel nord-Italia.
Ora sono sbocciate tante belle foglie...poi sono sicura mi regalerà tanti fiori dall'aspetto non vistoso da dal colore azzurro delicato.

Le Lavande sono già in fiore, il Glicine e l'Ibisco stanno emettendo ora le prime gemme.
Ho messo a dimora una pianta di "Coreopsis lanceolata" dal colore giallo...adoro questi fiori....




Un tenero muscaro ha fatto capolino, e l'"Achillea filipendulina" spero mi sorprenderà con un'abbondante fioritura gialla.
Ho messo a dimora una pianta rampicante, "Polygonum aubertii", ho letto che è molto resistente sia al gelo sia in pieno sole. Ne documenterò via via la sua crescita.




Queste sono solo alcune delle piante fotograte...non mancherò di fotografare le altre...nel frattempo ho messo a dimora alcune piante: due di pomodorini a ciliegina e datterino, due piante di peperoncino e seminato basilico e  nasturzio.
Dovrò al più presto seminare il prezzemolo.

Nel frattempo continuo a sognare un giardino come questo (della mia mamma)...



Adoro questo giardino, è meraviglioso in tutte le stagioni...







Commenti

Post popolari in questo blog

DA UN ABITO E DA UNA GONNA DI LINO, SONO NATI DUE GREMBIULI DA CUCINA

Lo scorso weekend Cuci Chiara è andata in trasferta.
Ebbene sì, sono stata invitata  da una mia carissima amica nella sua casa al mare. Ho trascorso dei bellissimi momenti e, tra chiacchere, risate e confidenze, ho anche cucito per lei due grembiuli da cucina, mentre lei mi deliziava con dei gustosi pranzetti e delle raffinate colazioni. Ma non sono due semplici grembiuli...sarebbe stato molto più semplice comprare della stoffa e cucirli da zero.  Invece questi grembiuli sono stati ricavati da un vestito che la mia amica aveva dai lontani anni '80, a cui era affezionata, e da una gonna di lino blu.


Il vestito, molto particolare, aveva anche una tasca, che ho conservato, non si vede perchè la foto è stata scattata erroneamente in sovraesposizione.  Eccomi quindi nella mia nuova postazione...



Cercando naturalmente di conservare e riciclare il più possibile,  comincio a tagliare, misurare, assemblare, imbastire e cucire.


Per dare poi un tocco di originalià ad uno dei grembiuli, quel…

URRA' URRA'! E' ARRIVATO APRILE CON TANTE NOVITA'

Le belle giornate di sole che ci accompagnano ora, la mia passione per il giardinaggio e l'amore per la natura, mi hanno ispirato nuove creazioni.
Inoltre APRILE mi ha portato delle belle novità di cui voglio raccontarvi.
Ho finalmente dato vita ad un progetto che mi frullava nella testa già da molto tempo.
E questo grazie all'invito ricevuto dal nuovoLeroy Merlin di Torino Giulio Cesare  https://www.facebook.com/lmtorinogc/?fref=ts di inserirmi all'interno della Festa delle Novità di cui trovate tutti i dettagli al seguente link:
http://bit.ly/2oIFk1h

Ma cosa farà CuciChiara al Leroy Merlin?
Durante la prima data, che, ahimé, è stata lo scorso 8 aprile, ho fatto un corso dove cucivo da zero un grembiule per il giardinaggio con le stoffe gentilmente offerte dallo stesso Leroy Merlin.
Potete vedere quello che ho realizzato qui https://www.facebook.com/lmtorinogc/?fref=ts
Ma sarò presente anche la prossima domenica 23 aprile alle ore 16, e farò un corso gratuito dove realizz…

L'ORTO A FEBBRAIO

Ecco come si presenta il mio orto urbano in questi giorni di febbraio.


Non bene vero?
Ma l'inverno è passato ed è quindi il giunto il momento di preparare il terreno per le prossime colture.
E così mi sono rimboccata le maniche e, armata di zappa e rastrello, ho cominciato a preparare le file per le nuove semine.